Translate

sabato 31 maggio 2014

Torta Cioccopanna



Ingredienti per il pan di spagna
200 g di farina
8 g di lievito per dolci
un cucchiaino raso di bicarbonato
100 g di fecola
50 g di margarina vegetale
80 g di olio di girasole
100 g di zucchero di canna
250 di latte vegetale
scorza grattuggiata di un limone bio
mezzo cucchiaino di curcuma

Preparazione:
Versate gli ingredienti solidi e poi quelli liquidi in una ciotola e mescolare. Si otterrà un composto semiliquido. Infornate a 170° per 40 minuti.

Fate la prova stecchino, se è asciutto il vostro pandispagna sarà cotto, fatelo raffreddare e tagliatelo in 2 parti.

Trasferite una parte in una pirofila.
Preparate della crema al cioccolato con del latte vegetale e del cioccolato fondente (fate raffreddare).
Montate la panna vegetale (fredda da frigo). Mettete da parte un cucchiaio di crema al cioccolato, il resto della crema aggiungela a tre cucchiai di panna, mescolate e versate la crema nel primo strato di pandispagna.
Chiudere con la seconda parte del pan di spagna. Unire il cucchiaio di cioccolato alla panna e spolverizzare con cacao amaro, mettere in frigo e dopo due ore servite. bon appetit! :)

martedì 20 maggio 2014

Cotoletta di cous cous impanata

Ingredienti per 4 cotolette:
250 g di cous cous 
1/4 litro di acqua
3 cucchiai di olio
un cucchiaino di sale
un pizzico di pepe nero,curcuma, cumino, peperoncino, paprika.
un cucchiaio di farina di ceci
tre cucchiai d'acqua
4 cucchiai di lievito in scaglie

Preparazione:
Portare ad ebollizione un pentolino con 1/4 litro l'acqua, 3 cucchiai di olio, un cucchiaino di sale, un pizzico di curcuma e pepe. Versare il cous cous, rigirate con un mestolo per due minuti e togliete dal fuoco. Preparate una pastella con un cucchiaio di farina di ceci e tre di acqua, stemperate bene il composto per evitare grumi, aggiungete al cous cous e iniziate ad impastare, unire il lievito in scaglie, un pizzico di: paprika, peperoncino e cumino. Il composto deve essere bello compatto. (Tuttavia se vi sembra troppo compatto aggiungete ancora un po' acqua).
Date la forma che più vi piace alle vostre cotolette. Per la panatura fate una pastella acqua + farina di ceci (abbastanza densa) immergete la cotoletta nella pastella e dopo nel pangrattato. Ungete una padella con olio e fate cuocere la cotoletta da entrambi i lati, girandola di tanto in tanto, per pochi minuti.
Potete accompagnarla con soyanese e ketchup o succo di limone. :) Buon appetito!!!

domenica 4 maggio 2014

Involtini primavera con salsa agrodolce


Gli involtini primavera sono un tipico antipasto della cucina cinese, vengono serviti fritti, accompagnati con la salsa agrodolce.

Ingredienti per gli involtini:
- 2 bicchieri di farina 00 (oppure 1 bicchiere di farina 00 e 1 di farina di riso)
- 2 bicchieri di acqua
- 1 pizzico di sale
- 1/2 verza
- 2-3 carote
- 2 cipollotti


Procedimento:  Preparare una pastella, sciogliendo la farina nell’acqua fredda, e lasciare riposare il tutto per un’oretta (a piacere aggiungere un pizzico di sale). Nel frattempo lavare per bene le verdure, asciugarle e tagliarle alla julienne. Fare soffriggere in poco olio il cipollotto, e dopo qualche minuto aggiungere le carote e la verza. Aggiustare di sale e lasciare insaporire il tutto giusto qualche minuto ricordando che le verdure dovranno rimanere croccanti.

Togliere la padella dal fuoco e lasciare che le verdure si freddino. Trascorsa l’ora di riposo della pastella, ungere una padellina con dell'olio e fare delle crepes, (se avete una padella antiaderente potete saltare questo passaggio), ricordando che non dovranno risultare nè troppo spesse nè tantomeno troppo dorate, ma sottili e bianche. Una volta che le crepes saranno pronte, e le verdure fredde, porre una cucchiata di verdura al centro di ogni crepe; dopodichè piegare i due lembi orizzontali (il destro ed il sinistro) leggermente verso il centro della crepe per poi arrotalarla su se stessa partendo dall’estremità inferiore e muovendosi verso quella superiore. per poter sigillare ogni singola crepe fare una pastella di acqua e farina, sciogliendo un paio di cucchiai di farina in un pò d’acqua. A questo punto lasciare gli involtini in frigo a riposare una mezzoretta ed infine friggere in olio bollente. Servire caldi, accompagnati da salsa agrodolce.
Gli involtini si possono congelare, prima di friggerli, in modo da averli sempre pronti all’occorrenza.

Ricetta della salsa agrodolce:

Un cucchiaio di farina
75 g di zucchero
Un cucchiaio di salsa di soia
70 g di aceto bianco
200 ml di acqua
4 cucchiai di salsa di pomodoro

In un pentolino aggiungere: acqua, poi la farina, lo zucchero, l'aceto e infine la salsa.
Mescolate il tutto e metterlo sul fuoco medio per 10 o 15 minuti, finchè non raggiungerà la densità desiderata.


(con queste dosi riempirete un barattolino 300 ml. Potete conservarla in frigo per all'incirca 8 giorni)