Translate

mercoledì 27 agosto 2014

Crepes integrali

Queste crepes le ho fatte con la farina di tumminia (timilia) è una farina integrale di grano duro biologico siciliano, non privato del germe, molito a pietra naturale. Ho usato questo tipo di farina perchè sto cercando di eliminare le farine raffinate dalla mia alimentazione (o per lo meno ridurre il consumo), quando non mangio prodotti raffinati mi sento molto meglio e sto imparando ad ascoltare il mio corpo. Usata per la preparazione della schiacciata che ho già postato, allora mi è stato chiesto che tipo di farina fosse perché molti non la conoscono.
Se non l'avete potete sostituirla con un'altra farina integrale, semintegrale, 0, 00 in generale con qualsiasi altro tipo di farina

Ingredienti (A me sono venute 9 piccole crepes con queste dosi, quelle che vedete nel piatto):
Acqua q.b
2 cucchiai di olio di semi
(Facoltativo: un pizzico di zucchero o sale (in base a come decidete di farcirle). Aggiungete un pizzico di bicarbonato se non vi piacciono piatte, verrano leggermente gonfie).
Io l'ho farcita con la veghella e sopra una spolverata di pistacchi tritati.

Preparazione:
Unite alla farina il latte, l'olio e l'acqua quanto basta fino a formare un composto liscio non troppo liquido e nemmeno troppo denso.
Sciogliete tutti gli eventuali grumi con una frusta.
Fate riposare 10 minuti, dopodicchè iniziate a riscaldare una padella antiaderente o una crepiera e stendete la pastella (io ho usato una padella in pietra e per questo motivo non ho unto la padella, se usate un'altro tipo di padella e le crepes vi restano attaccate sul fondo oliate la padella con l'olio evo). Fate cuocere da entrambi i lati per pochi minuti, quando sono un po' dorate toglierle dal fuoco, fate raffreddare e farcire a piacere.

2 commenti:

  1. mai provate.. anzi non sapevo nemmeno che esistessero!
    xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ohh :O come hai fatto a vivere senza crepes? Io le ho sempre adorate in tutte le salse. Provale e fammi sapere! ;)

      Elimina