Translate

domenica 17 maggio 2015

Torta fragole e panna

Se vi manca il dolce per questa domenica, vi consiglio di fare questo!! Soffice, buono e bello da vedere! La panna e le fragole vengono messe solo sopra come decorazione, il pandispagna fatto in maniera semplice, risulta leggero, perfetto per accompagnare una farcitura pannosa come questa.

Ingredienti:
Farina d'avena 100 g
Farina integrale 125 g
Zucchero di canna 120 g
Acqua 250 g
Una bustina di lievito per dolci
Un cucchiaino di cannella
Sei cucchiai di olio di girasole

Sciogliere lo zucchero con l'acqua e l'olio. In una ciotola unire le farina, il lievito, la cannella e piano piano aggiungere il composto liquido precedentemente preparato, sbattere con una frusta per togliere i grumi e formare un composto liscio e omogeneo. Versare il composto in una teglia oliata e infarinata, cuocere in forno caldo a 180° per 35 minuti (Vi consiglio di fare sempre la prova stecchino se risulta asciutto è cotto!).
Inserite la panna da montare vegan nel frigo assieme alle fruste dello sbattitore.
Uscite dal forno il pandispagna e fatelo raffreddare completamente, trasferitelo in un porta torta e decorate con la panna montata, fragole e cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.

Buona domenica!!

venerdì 8 maggio 2015

Gelato allo yogurt & banana (senza gelatiera)

Anche voi, come me, non avete molta voglia di stare ai fornelli con questo caldo?
Io ho sempre tanta voglia di gelato! Il gelato spesso viene visto come un alimento poco sano, troppi zuccheri e grassi, anche per questo ho deciso di farlo in casa, pur sprovvista di gelatiera mi viene molto buono ed è incredibile come si senta il gusto della VERA frutta in confronto ad alcuni gelati artigianali o industriali. Questo gelato è fatto con solo due ingredienti: yogurt e banana ;)
Se preferite il gelato raw di sola frutta, vi consiglio di dare un'occhiata a --> questa ricetta <-- che ho pubblicato l'hanno scorso.
I fermenti lattici, fanno benissimo al nostro organismo cosi come la frutta.. quindi un mix perfetto direi: salutare e buono!

Ingredienti:
3 banane surgelate
250 g di yogurt bianco di soia

Togliete la buccia alle banane mature e tagliatele a pezzettini, inseritele in freezer per almeno 24 ore. Quando si saranno congelate unitele allo yogurt e frullate fino ad ottenere il gelato (se non avete un frullatore usate un mixer o sbattitore, in quest'ultimo caso consiglio di mettere le fruste dentro il freezer per qualche minuto). Arrivati a questo punto potete mangiarlo, se invece preferite conservarlo chiudete il gelato in una vaschetta e inseritelo in freezer, dopo mezz'ora uscitelo e frullatelo di nuovo. Può capitare, se avete il freezer a temperatura troppo bassa, che quando dovete consumarlo è troppo "congelato" in questi casi niente paura, basterà lasciarlo fuori per un po' così ammorbidendosi diventerà più cremoso.

Buona estate a tutti!

domenica 3 maggio 2015

Biscotti di mandorla e prugne (senza: glutine, zucchero, lievito, olio)

Buona domenica! Credo che con questi biscotti accontenterò una bella fetta dei miei lettori. ;)
Molti di voi mi hanno detto di essere celiaci e alcuni intolleranti pure agli amidi.. c'è chi per scelta ha eliminato dalla propria alimentazione: glutine, lieviti, zucchero e farine.. Ma secondo voi è possibile fare dei biscotti senza tutti questi ingredienti e addirittura senza olio? No, non lo è :D ecco per voi la ricetta dei biscotti morbidi alle mandorle e prugne!!

Ingredienti (per circa 12 biscotti dalla grandezza media):

200 g di mandorle spellate ridotte in farina
100 g di prugne secche
Un limone bio
40 ml di acqua
20 g di semi di lino
mezzo cucchiaino di bicabonato
mezzo cucchiaino di cannella

Procedimento:

Unite alla farina di mandorle la scorza del limone e la cannella. Mettere i semi di lino in acqua e attendere qualche istante, in modo che si formi una massa gelatinosa, prima di aggiungere a questa le prugne e frullare. Alla farina di mandorle aggiungere il bicarbonato assieme al succo di limone e la crema di prugne che avete appena preparato. Impastare il tutto per bene fino a formare un panetto. Iniziate a formare i biscotti nella forma che più vi piace e disponeteli su una teglia ricoperta da carta da forno. Cuocete in forno preriscaldato a 170° per 15 minuti. Lasciateli raffreddare prima di chiuderli nel contenitore porta biscotti. Conservate in luogo fresco e asciutto.

Ps: fatemi sapere se li fate e come sempre vi invito a mandarmi le vostre foto per aggiungerle nell'album facebook "Le mie ricette provate da voi"
Ecco la mia prova biscotti.. mi sacrifico per voi. Tutto ciò che vi propongo viene prima sperimentato su di me! :D