Translate

sabato 15 agosto 2015

Pizzette integrali senza lievito


Adoro le pizzette sin da piccola. Queste sono particolarmente semplici e sane perché oltre a non richiedere i tempi di lievitazione dell'impasto tradizionale; chi ha problemi di intolleranza al lievito può mangiarle tranquillamente; nell'impasto ho usato solo la farina integrale timilia, senza farine raffinate. Il risultato è una pizza morbida e leggera, perfetta anche per i più piccoli.

Ingredienti (dosi per circa 10 pizzette di 10 cm di diametro):
150 ml di acqua
2 cucchiai di olio evo
un cucchiaino di bicarbonato
un cucchiaino di aceto di mele
un cucchiaino di sale

Per il condimento:
origano q.b
verdure a piacere


Procedimento:
In un contenitore versare la farina, aggiungere il sale e l'olio, mescolare il cucchiaino di bicarbonato con l'aceto di mele prima di unirli agli altri ingredienti, aggiungere l'acqua e impastare fino a formare un panetto liscio e uniforme. Stendete il panetto con il mattarello, ricavate dei dischi di dimensioni uguali con il coppa pasta e schiacciateli un po' con i polpastrelli . Adagiate i dischi su una teglia coperta da carta da forno. Infornate in forno caldo a 200° per 10 minuti, una volta cotti conditeli con la salsa di pomodoro, infornarli per altri 5 minuti. Sfornarli, condire con verdure a piacere e origano. Io ho usato cubetti di melanzane saltate in padella, funghi, peperoni e cipolla.

Per qualsiasi dubbio potete commentare sotto al post, risponderò il prima possibile :)
Ne approfitto per augurarvi un buon ferragosto e un felicissimo weekend!!

mercoledì 5 agosto 2015

Plumcake al cocco e cioccolato


Per una colazione da campioni o una merenda di coccole, ecco il plumcake senza farine raffinate, io lo adoro accompagnato al gelato o al latte di mandorla freddo soprattutto d'estate.
Semplicissimo da fare.. ecco la ricetta:

Ingredienti:

Preparazione:
Unite gli ingredienti secchi a quelli liquidi, Amalgamare bene, togliendo gli eventuali grumi, fino a formare un composto liscio e uniforme. Oliate lo stampo o ricoprite con carta da forno, versare il composto e cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti.

Vi ricordo che potete condividere le vostre foto con me, mandatemi un email, taggatemi su instagram o su facebook così potrò aggiungerle all'album "Le mie ricette provate da voi" :)

domenica 2 agosto 2015

Pan fritto

Buona domenica!
Questa non è proprio una "ricetta",
è semplicemente del pane fritto ma fatto in modo molto semplice, senza usare ingredienti inutili e dannosi per la nostra salute. Forse la frittura a molti di voi farà storcere il naso accostata al termine "salutare" ma se fatta raramente e con un buon olio secondo me non fa per niente male.


Ingredienti:
Pane raffermo
acqua

Riscaldare una padella con un filo d'olio, bagnare velocemente le fette di pane in acqua e farle colorire in padella a fuoco basso. Quando saranno belle colorate toglierle dalla padella e metterle in una vassoio con carta assorbente. Servite il pan fritto ancora caldo (attenzione a non bruciarvi eh :) potete accompagnarlo con salsa guacamole, hummus.. oppure per la versione dolce con della marmellata, sciroppo d'acero o, come facevano le nostre nonne, con un po' di zucchero.
Per una presentazione più raffinata potete fare tanti bocconcini di pane, con dei stampini per biscotti, e offrirli ai bambini per merenda. Buon appetito! :)