Translate

martedì 15 dicembre 2015

Erbazzone di segale alla pasta matta

Buongiorno! Forse già l'avrete visto in anteprima su instagram. Ho voluto provare l'erbazzone, la famosa torta salata ripiena di verdure, di origine reggiana, facendo la pasta matta con il vino e con la farina di segale seeed.it (leggi tutte le proprietà di questa farina cliccando qui).
Una variante croccante, buona e diversa dal solito, ecco qui la ricetta:

Ingredienti:

Per il ripieno:
Verdura a piacere (io ho messo i cavoli)
Mezza cipolla

Preparazione:
Mettere in una ciotola la farina a fontana, aggiungere il sale, l'olio e il vino. Impastare fino a formare un panetto sodo, fate riposare per 20 minuti in frigo coperto dalla pellicola. Nel frattempo cuocete la verdure in un filo d'olio con mezza cipolla, sale e pepe. Passato il tempo del riposo stendete la pasta e mettete al centro la verdura, ricoprite chiudendo i lati della pasta al centro. Ripiegate i bordi alle estremità. Infornare a 180° e cuocere per 45 minuti.

9 commenti:

  1. Woooow adoro l'erbazzone è uno dei miei piatti preferiti!
    Gustoso e completo!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. complimenti dev'essere saporita, ottima per tutti anche i non vegetariani!

    RispondiElimina
  3. a me piace tantissimo l'erbazzone, questa tua versione sembra buonissima, la proverò!

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto venire l'acquolina, deve essere deliziosa questa versione di Erbazzone!
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. interessante...non conoscevo per niente l'erbazzone...questa versione deve essere super golosa...mmmmmm...la preparerò anche io <3

    RispondiElimina
  6. Io amo l'erbazzone classico, proverò questa tua varainte in segale :D

    RispondiElimina
  7. Sai che non sapevo cos'è l'erbrazzone?!
    Da provare assolutamente, di segale poi suppongo che sia un pochino più leggero!
    Lo devo assolutamente assaggiare!!!!
    Un bacione
    La Fra

    RispondiElimina
  8. Mi son copiata la ricetta!! Ci prverò questa settimana sperando di non far danni!!

    RispondiElimina