Translate

lunedì 3 ottobre 2016

Cioccolatini ripieni

Chocolat mon amour...
era da tanto che non ne mangiavo! facendo la composta di frutta mi è venuta l'idea di sperimentare qualcosa di nuovo, così sono nati i cioccolatini ripieni!
Perfetti per una colazione golosa, accompagnati da una tazza di latte vegetale, ma anche per merenda o desset a fine pasto.

Ingredienti:
Composta di frutta essiccata q.b

Attrezzi:
Stampini di silicone

Preparazione:
Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, aggiungendo il latte di tanto in tanto e girate man mano con un cucchiaino. Una volta sciolto distribuite una piccola parte all'interno dei pirottini con l'aiuto di un cucchiaino, facendo uno strato di cioccolato sul fondo e i lati. Inserire i pirottini in freezer per 10 minuti in modo che lo strato di cioccolato si solidifichi. Passati i 10 minuti aggiungete la composta, facendo attenzione a non riempirli troppo. Aggiungete ancora, per ultimo strato, il cioccolato fuso, fino a che il ripieno centrale siacompletamente nascosto, per finire una spolverata di pistacchi tritati.
Inserite in frigo per almeno un ora prima di mangiarli. Rimuovete i pirottini prima di servirli.

PS: Conservateli in frigo perché se c'è caldo a temperatura ambiente potrebbero sciogliersi.

Se volete la ricetta della composta di frutta senza zuccheri scrivetemelo nei commenti :) 
se è richiesta faccio un post prossimamente.
Fatemi sapere se li fate e mandatemi una foto, se vi fa piacere, così la posto sull'album facebook

A presto
Betty

domenica 25 settembre 2016

Smoothie Banana & Fichi

Eccomi qua! :) finalmente dopo una lunga pausa aggiorno il blog con questo smoothie perfetto per la colazione. Per questa ricetta ho usato il latte di mandorla senza zucchero dell'azienda The Bridge, La Famiglia Organic.
Una azienda italiana che produce bevande biologiche vegan da più di vent'anni, la maggior parte di queste glutenfree e sugarfree.
Ho avuto modo di provare tre delle loro bevande che mi incuriosivano di più: il latte di mandorla, il latte di quinoa e quello di grano saraceno. Delle ultime due ve ne parlerò successivamente.


Prima di provare a sperimentare qualche ricetta ho assaggiato il latte di mandorla al naturale, non ha niente a che vedere con quello che troviamo nei supermercati pieno e zeppo di zucchero, almeno io ho sempre trovato il latte di mandorla così nei supermercati.
Questo è leggero, ha un sapore neutro, per niente amaro.
Il latte di mandorla senza zucchero The Bridge al naturale

Ingredienti (per una porzione):

Una banana matura
100 ml di latte di mandorla The Bridge senza zucchero
Tre fichi freschi
Cinque cubetti di ghiaccio


Preparazione:
Lasciare i semi di lino 10 minuti nel latte, unite gli altri ingredienti (tranne la cannella e un fico che aggiungerete alla fine) azionate il frullatore fino a raggiungere una consistenza cremosa e non troppo liquida. Versate lo smoothie nella ciotola e guarnite con il fico e una spolverata di cannella.

Spero che questo smoothie vi sia piaciuto, se lo provate fatemi sapere con un commento e se vi va condividete le foto sulla pagina facebook e su instagram, sarò felice di condividerle :)

Per info ed acquisti dei prodotti The Bridge, vi linko il sito e la loro pagina facebook:


A presto,
Betty

lunedì 23 maggio 2016

Forever Living Gel Aloe Vera

Buongiorno, finalmente ho avuto modo di provare i prodotti ricevuti da Matteo, consulente Forever Living.
La parola chiave di tutti questi prodotti è L'Aloe Vera.
L'Aloe Vera è una pianta con foglie lunghe della famiglia delle liliacee, grandi e succulente di gel, dalle numerose proprietà benefiche, tanto da definirla una pianta miracolosa. Costituita da innumerevoli principi attivi e nutrimenti: vitamine ed oltre 150 componimenti attivi quali sali minerali, amminoacidi, acidi organici, fosfolipidi, enzimi, saponine e lignine. Grazie alle sue proprietà è usato come agente antinfiammatorio, rigenerante, anti-invecchiamento.
Ecco i prodotti che ho provato: Aloe Vera Gel , Forever Bright Toohgel , Aloe Hand & Face Soap , Aloe Lips

Perchè bere Aloe Vera Gel?
  • Perchè aiuta la digestione e l'intestino; 
  • Favorisce la dose giornaliera di minerali e vitamine, tra cui la B12;
  • Benessere della gola;
  • Miglioramento delle difese immunitarie;
  • Facilita l'eliminazione delle scorie e delle tossine;
  • Aiuta a rigenerare la pelle;
  • Energizzante;
  • Aiuta il rapporto sonno/veglia.
L'Aloe vera Forever Living è pura al 99%. Il gel è garanzia di sicurezza e qualità, possiede il brevetto mondiale di Aloe Vera senza aloina, questo è uno dei motivi per cui 160 ministri della salute ne hanno permesso la distribuzione nella nazione di appartenenza.
Le dosi consigliate sono: 40 ml al giorno le prime due settimane, successivamente 80 ml al giorno per almeno tre mesi per garantire l'apprezzamento delle caratteristiche e dei benefici.
Se si assume per la prima volta si potrebbero avere degli effetti indesiderati, occorre tener presente che in questo caso sta agendo all'interno dell'organismo per espellere le tossine presenti.
Sconsigliata per chi è allergico alla famiglia delle liliaceae. Per via del sapore un po' acidulo è possibile diluirla in qualsiasi bevanda non gasata e non calda, quindi acqua, succhi di frutta.. etc.
Meglio l'assunzione a stomaco vuoto anche se in realtà ciò che più conta è la costanza; non avendo aloina al suo interno è possibile e consigliabile, berla quotidianamente.
Il Flacone da un litro, con queste dosi, è durato 20 giorni. I benefici che ho riscontrato sono:
  • Pelle del viso luminosa e colorito più uniforme
  • Pancia più sgonfia
  • Più energia 
Ve la consiglio assolutamente!


Aloe Lips è un balsamo labbra con jojoba da usare per tutte le stagioni, ammorbidisce e idrata le labbra secche e screpolate dal vento e dal sole. Ha un ottimo inci, senza profumazione chimica, naturale che sembra un burro da mangiare! Mi sono trovata molto bene, già dalla prima applicazione ho notato:
  • Labbra morbide e idratate
  • Di facile applicazione, crea sulle labbra un film invisibile e leggero, morbido e non appiccicoso.


Forever Bright Toohgel è formulato esclusivamente con ingredienti naturali per dare una buona igiene e salute dentale. Non contiene fluoro! Quasi tutti i dentifrici contengono fluoro e non è facile trovarne senza. Non lascia nessun sapore forte in bocca dopo l'utilizzo, come la maggior parte dei dentifrici in commercio. Mi sono trovata una meraviglia! Le mie impressioni:
  • Denti più bianchi e lucidi
  • Ne basta soltanto una minima quantità per pulire bene a fondo
  • A fine lavaggio lascia un sapore gradevole e delicato


Aloe Hand & Face Soap è un sapone liquido dalle proprietà detergenti ed emollienti che lo rendono perfetto per il viso, le mani e il corpo. Personalmente l'ho usato anche come struccante e mi sono trovata molto bene, toglie il trucco e lascia il viso pulito. Le mie impressioni:
  • Pelle liscia e levigata
  • Non brucia gli occhi
  • Ne basta una minima quantità per struccare e detergere il viso

Nell'insieme consiglio Forever Living, ma scegliendo i prodotti con cura e in base alle proprie reali esigenze, lasciandosi consigliare da Matteo, che è molto disponibile a chiarire ogni vostro dubbio.
Se avete già provato uno di questi prodotti, o se avete intenzione di provarli, fatemi sapere con un commentino come vi siete trovati. Sono curiosa di sentire le vostre opinioni!

Per informazioni e acquisti:
Email: matteo@benessereverde.com
Siti: www.matteoparravicini.it ; www.benessereverde.com
Pagina FB: https://www.facebook.com/MaLuFLP/

official website: www.foreverliving.it

lunedì 11 aprile 2016

Penne speziate al sugo di pomodoro fresco

Per questo primo piatto ho usato la pasta Romeo, una pasta speziata lavorata artigianalmente, trafilata al bronzo ed essiccata lentamente. Grazie all'impiego di spezie impastate con semola di grano duro di prima qualità ed acqua, si ottiene un impasto aggregato che durante la cottura mantiene la propria consistenza lasciandosi gustare amabilmente con un semplice condimento, anche solo con un filo d'olio extravergine d'oliva. Io le ho volute provare con il sugo di pomodoro fresco fatto in casa con i primi pomodori, qui in Sicilia ci sono già!

Ingredienti per 3 persone:
300 g di pomodorino Pachino
Cipolla rossa di Tropea
Sale e pepe q.b

Variante: Pangrattato q.b

Procedimento:
Eliminate i piccioli, lavate il pomodorino e tagliatelo a metà, fatelo bollire 5 minuti in acqua calda. Nel frattempo mettete a bollire l'acqua per la pasta. Passati i minuti scolate il pomodoro e passatelo in un colino a maglia fitta o in un passaverdure, per eliminare semi e bucce, facendo convergere il sugo in un contenitore. In una padella fate soffriggere la cipolla e aggiungete il sugo appena fatto, condire con un pizzico di sale e pepe. Fate cuocere per 8 minuti circa.
Passati 7/8 minuti dalla cottura, scolate la pasta e aggiungetela al sugo di pomodoro, saltatela in padella, amalgamando bene. Impiattate e servite, se preferite, con una spolverata di mollica tostata. 
Prepararla è molto semplice! basta riscaldare una padella antiaderente e versarci dentro il pangrattato assieme ad un filo d'olio evo. Mescolate di continuo con un cucchiaio di legno finchè non diventerà abbrustolito. Passati circa 5 minuti, la mollica "atturrata", come viene detta qui in Sicilia, è pronta per essere spolverata sulla pasta.
Buon appetito!

Per info e per acquistare la pasta Romeo: --> sito internet <-- --> pagina facebook <--
Le pennette prima della cottura
Condite semplicemente con un buon olio evo
Pennette al sugo di pomodoro e la variante con sugo di pomodoro e una spolverata di mollica tostata

martedì 8 marzo 2016

Ravioli ripieni di zucca e noci

Buongiorno e auguri a tutte le donne! Oggi vi pubblico la ricetta dei ravioli, piatto che vi avevo fatto vedere su instagram. Già avevo postato la ricetta della pasta fatta in casa ---> clicca qui per leggerla <---
Per questo piatto, ho usato un diverso impasto e un diverso condimento. Ecco la ricetta:


Ingredienti
Per la pasta:
Olio evo un cucchiaio
Mezzo cucchiaino di curcuma
Mezzo cucchiaino di sale marino integrale
Acqua 150 ml

Per il ripieno:
Zucca 100 g
Una patata     
3 noci
1/4 cipolla

Bollite le patate con la buccia, quando saranno cotte lasciatele raffreddare e pelatele. Pulite e tagliate a dadini piccoli la zucca. Fate un soffritto con la cipolla tagliata finemente, aggiungete la zucca. Fate cuocere fino a farla ammorbidire. Schiacciate la zucca con una forchetta e aggiungete le patate anch’esse schiacciate. Unite i gherigli di noce, tostati e frullati, all’impasto. Salate e aggiungete le spezie.

Per la crema di noci:
10 noci


Preparazione:
Iniziate col preparare la pasta: unite la farina col il sale e la curcuma, l’acqua e l’olio, impastate fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico. Lasciare riposare circa 15 minuti. Dopo si procede a stendere la pasta con un mattarello, consiglio uno spessore di 1 mm 2 mm, formate dei cerchi e mettete il ripieno al centro, sovrapponete un altro cerchio e chiudetelo sigillando le estremità con la forchetta. 
Mettete a bollire l'acqua salata, quando salgono in superficie sono cotti.

Adesso potete scolarli e unirli alla crema di noci, se questa è molto densa aggiungete l’acqua di cottura e mescolate sul fuoco i ravioli con la crema di noci per pochi secondi. Impiattare e servire i ravioli ben caldi con una spolverata di erba cipollina.

PS; Ho creato un gruppo facebook, dove si possono condividere esperienze, scambiare consigli, parlare di tutto con persone che condividono la stessa filosofia di vita. :) Iscrivetevi --> clicca qui e richiedi l'iscrizione <--


sabato 13 febbraio 2016

Spaghetti con zucca, avocado e zafferano


Buongiorno e buon sabato! oggi vi propongo un primo piatto solare, leggero, gustoso e sano... tante cose in un solo piatto, vero? :)
Il mio consiglio è quello di imparare ad usare le spezie e i prodotti locali. La zucca, l'avocado e il limone, li troviamo fortunatamente di stagione e a Km 0, nel nostro territorio. Quindi non vi resta che mettervi all'opera:

Ingredienti:
Zucca 250 g
Il succo di mezzo limone
Mezzo avocado
Una bustina di zafferano
olio evo q.b 
Un pizzico di sale, pepe, peperoncino

Preparazione:
Tagliate la zucca a bastoncini, eliminando i semi con filamenti e la buccia. Fatela cuocere per pochi minuti in una padella con un filo d'olio. Sbucciate l’avocado, tagliatelo a metà ed eliminate il nocciolo. Mettete l’avocado in un mixer con peperoncino, succo di limone, zafferano e frullate il tutto. Cuocere gli spaghetti in acqua salata. Scolateli al dente e uniteli alla crema di avocado e alla zucca, aggiungete due cucchiai di acqua di cottura al condimento, mescolare gli ingredienti, impiattare e servire.

Fatemi sapere se provate a fare questo piatto, e come sempre, mandatemi le foto così da aggiungerle all'album facebook "Le mie ricette provate da voi"  ;)

mercoledì 20 gennaio 2016

Sfinci fritte

Dopo tanto tempo eccomi qui ad aggiornare il blog, mi sono presa un periodo di pausa per pensare anche agli ulteriori aggiornamenti dei canali social. 
Non so se mi avete visto sulla rivista thebio speciale dicembre- gennaio ;) è stata una grande soddisfazione ed emozione vedermi. Fatemi sapere se anche voi avete comprato il giornale!




Come prima ricetta del 2016. dato che si avvicinano le feste di carnevale, ho deciso di pubblicare la ricetta delle sfinci, come già vi avevo annunciato su instagram.
Per questa ricetta mi sono rifatta alla ricetta tradizionale di mia nonna. Le sfinci fritte sono un dolce tipico siciliano, di solito si preparano per la feste dell'immacolata, ma per carnevale una varietà di dolci fritti è d'obbligo, ovviamente senza esagerare ;)




Ingredienti:
Patate 125 g
Acqua 250 ml
Lievito di birra 12 g
La scorza di un limone biologico
Un pizzico di sale

Per  spolverare:


Preparazione:
Lavate e bollite le patate, fatele raffreddare, schiacciatele e aggiungetele alla farina. Sciogliete il cubetto di lievito di birra in poca acqua tiepida e impastare unendo l'acqua e la scorza di limone tritata finemente, fino a rendere l'impasto morbido e appiccicoso; impastare energicamente per circa 10 minuti facendo incorporare aria all'interno, coprire con un canovaccio e fare lievitare per un ora al caldo. Dopo un ora sarà lievitato quindi potete iniziare a riscaldare l’olio per la frittura. Aiutandovi con le mani e con un cucchiaio formate delle palline di pasta e immergetele, poco alla volta, nell' olio bollente. Rigirate le palline, quando saranno dorate scolatele e adagiatele su carta assorbente, ricopritele con zucchero e cannella. Servite calde.