Translate

domenica 2 luglio 2017

Torta di mele & pere

Buona domenica! Le temperature qui da noi si sono abbassate, per fortuna, quindi ne ho approfittato per fare un dolce!  ;) Una torta di mele con l'aggiunta di pere, l'alternativa alla classica torta di mele, ideale per la colazione. Ecco la ricetta:

Ingredienti:
250 g di farina
80 g di zucchero di canna
2 mele
2 pere
250 ml di acqua
70 ml di olio
Una bustina di lievito per dolci
Succo di mezzo limone

Procedimento:
Tagliate le mele e le pere, mettetele da parte su una ciotola con il succo di mezzo limone.
Unite la farina, lo zucchero, la bustina di lievito e mescolare, aggiungere l'acqua e l'olio, miscelare il tutto. Unire all'impasto una parte dei pezzettini di mela e pera (gli altri metteteli da parte per la decorazione).Versate il composto in una teglia ricoperta da carta da forno, oppure, se non avete la carta da forno, oliate e infarinate la teglia. Decorate con i pezzettini di mela e pera rimasti.
Infornate in forno preriscaldato a 180° x 30°.
Fate la prova stecchino, se è asciutta spegnete il forno e fatela stare per altri 10 minuti a forno ventilato.
Fate raffreddare prima di toglierla dalla teglia e tagliarla.

Fatemi sapere se la fate, condividete e taggatemi sui social ;) sarò felice di vedere le vostre foto! ;)

PS: come sempre se passate il mouse sugli ingredienti c'è il link che vi rimanda all'ingrediente che ho usato e che potete acquistare! ;)

A presto,
Betty

martedì 11 aprile 2017

Pizza di platano

Buon martedì! Seconda ricetta con il platano, dopo gli gnocchi ecco la pizza fruttariana ..e prossimamente un altra ricetta, però dolce! Fatemi sapere, con un commento, se avete provato il platano e come :)

Ingredienti per due persone:
5 platani acerbi (verdi)
Acqua q.b
Un pizzico di sale
Olio q.b

Procedimento:
Infornate i platani a 200° per circa 30 minuti. Sfornateli quando diventano neri.
Sbucciateli quando sono ancora caldi e tagliateli a pezzi piccoli, dopodiché frullateli aggiungendo acqua, sale, olio quanto basta, fino ad ottenere un impasto compatto ed omogeneo. Impastateli e formate un panetto. Dividete il panetto in due porzioni, ognuna da stendere sulla teglia rivestita internamente con carta da forno, su cui avete distribuito un po' d'olio per evitare che l'impasto si attacchi. Infornatele per circa 20 minuti a 180°.
Passato il tempo di cottura controllate che la pizza si sia solidificata. Sfornatela, conditela a piacimento ed infornatela di nuovo finché il condimento sia cotto.
Buon appetito!

Fatemi sapere se la fate se vi è piaciuta :) lasciatemi se vi va una foto, l'inserirò nell'album della pagina Facebook "Le mie ricette provate da voi!"

A presto,
Betty

sabato 1 aprile 2017

Ricci al cioccolato


Buongiorno e Buona domenica! Avete già fatto il dolce per questa domenica? Se la risposta è no, correte a farli, ci vogliono pochi minuti! I ricci al cioccolato sono dei dolcetti che si trovano comunemente nelle pasticcerie siciliane, ma purtroppo tra gli ingredienti c'è sempre qualche derivato animale, con la mia ricetta adesso possiamo farli a casa! ;)



Ingredienti (per 8/9 pezzi)
Nocciole 50 g
Mandorle 50 g
Un pizzico di cannella
Rum q.b

Procedimento:

Riducete in farina con un mixer le nocciole e le mandorle dopo averle spellate e tostate.
Nel bicchiere di un tritatutto introdurre lo zucchero e azionare le lame fino a ridurlo in polvere. Trasferite gli ingredienti secchi su una ciotola e mescolateli fra di loro, aggiungere il Rum q.b ad ottenere un impasto malleabile, formate le palline e passatele nelle codette di cioccolato fino a ricoprirle completamente. Adagiate su dei pirottini di carta e inserite in frigo.


Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, se la provate fatemi sapere con un commento e se vi va condividete le foto sulla pagina facebook e su instagram, Sarò felice di ri-condividerle :)

PS: vi ricordo che se cliccate gli ingredienti di qualsiasi ricetta, qui sul mio blog, vi rimanda al link dove consiglio di comprarli! ;)

A presto,
Betty


venerdì 10 febbraio 2017

Gnocchi di platano

Non so come scusarmi per questa assenza se non con il riniziare a condividere le ricette! :)
Inizio da qui, con questa ricetta fruttariana che tanto mi ha stupito in positivo.
Questi gnocchi non hanno nulla da invidiare a quelli classici, e farli non è così difficili come sembra!

Ingredienti (per 2 persone):

Platani acerbi (verdi)
Acqua q.b
Olio evo q.b
Un pizzico di sale

Procedimento:
Infornare i platani a 200° per circa 30 minuti, sfornateli quando diventano neri.
Sbucciate i platani ancora caldi e tagliateli a pezzi piccoli, frullarli aggiungendo: acqua, sale, olio quanto basta, fino ad ottenere un impasto compatto ed omogeneo.
Impastate e formate un panetto che dividerete in pezzi grossolanamente, maneggiate con cura le porzioni di impasto fino ad ottenere dei filoncini dallo spessore di circa 2 cm.
Iniziare a tagliare gli gnocchi e disponeteli su un vassoio. Portare a bollore l'acqua in una pentola capiente e tuffare gli gnocchi. Dopo pochi istanti vedrete salirli a galla, sarà quello il momento di scolarli. Uniteli alla salsa di pomodoro che avete precedentemente preparato, mescolare ed impiattare. Servire con una spolverata di parmigiano vegan (Io l'ho preparato frullando mandorle, nocciole, lievito in scaglie, sale e spezie a piacere).










Se li provate fatemi sapere come sono venuti e se vi va lasciate un commento qui sotto, per qualsiasi dubbio sono qui a rispondervi!! :)

A presto,
Betty